È definita come l’insieme delle operazioni tendenti alla limitazione dei parassiti e dei loro danni, dalla semplice applicazione di prodotti spray in ambiente domestico, a veri e propri piani di lotta murale.

È una pratica che viene eseguita per ridurre la popolazione di artropodi infestanti (scarafaggi, formiche, scorpioni, pulci, zecche, ragni, mosche, mosconi, zanzare, vespe, calabroni, cimici, insetti infestanti le derrate alimentari, dei tessuti, del legno, della carta, delle pelli). L’intervento viene eseguito in modo tradizionale (chimico) integrato con metodi biologici, oppure, dopo attenta valutazione della problematica e dell’ambiente da trattare, in modo integralmente biologico.